Tab Social
RelaxBankingSide2bis
Facebook logo blu
youtube_lan
 
Titolo

News

 
23/10/2015 Dalla Banca
Valpolicella Benaco Banca prima in Veneto a lanciare l’app Satispay

Giovani in discoteca per imparare a usare la nuova moneta elettronica: Valpolicella Benaco Banca prima in Veneto a lanciare l’app Satispay
Il Gruppo Bancario Iccrea tra i soci della start up italiana

Parte con Valpolicella Benaco Banca lo sbarco in Veneto di Satispay, l’app per pagamenti diretti di piccole somme attraverso lo smartphone. L’applicazione, ideata nel 2013 da tre trentenni piemontesi, sabato è stata protagonista della serata promossa dalla Banca di credito cooperativo alla discoteca Hollywood di Bardolino.
Valpolicella Benaco Banca, grazie all’intuizione del proprio Direttore Commerciale Simone Lavarini, è la prima Bcc nella regione a promuovere questa forma di pagamentoEvento Satispay che prevede commissioni a carico degli esercenti aderenti di soli 20 centesimi per le transazioni oltre i dieci euro, decisamente inferiori a quelle delle più diffuse carte di credito.
L’evento, innovativo per location e tipologia di comunicazione, ha riscosso grande successo ed entusiasmo tra i giovani soci che hanno visto la loro Banca promuovere una iniziativa concreta di grande utilità nella vita quotidiana.
Satispay, che si propone di diventare la “Whatsapp” dei pagamenti, consente di inviare soldi da uno smartphone all’altro o di fare pagamenti in esercizi convenzionati passando da un borsellino elettronico che viene attivato e caricato con la cifra desiderata, proprio come una carta prepagata. Basta iscriversi e inserire il proprio Iban per consentire alla propria banca di autorizzare le transazioni dal proprio conto al borsellino elettronico dell’app. Il download è gratuito e disponibile per Android, iOS e Windows Phone, gli spostamenti di denaro sono a carico di Satispay senza alcuna spesa per l’utente che deve solo decidere la somma da caricare.
Obiettivo di Satispay è di arrivare in Italia a 10-15 milioni di utenti: un progetto che ha convinto tanti investitori tra cui il Gruppo Bancario Iccrea che ha sottoscritto una quota dell’aumento di capitale da 5,1 milioni di euro varato lo scorso anno per potenziare l’applicazione. Attualmente sono circa 650 gli esercizi commerciali che aderiscono in tutta Italia, compresi i punti vendita di carburanti TotalErg.
Ospiti della prima parte della serata alla discoteca Hollywood sono stati i 75 soci under 35 che per primi si sono iscritti; ognuno ha portato un accompagnatore e tutti con l’app scaricata sul proprio cellulare, hanno testato personalmente la semplicità e la sicurezza del nuovo sistema di pagamento. Insieme a loro i rappresentati delle aziende interessate al progetto e in maggior parte in fase di attivazione: Aci Albertini, Aquardens, Mario Bruschi Spa, Corrado Benedetti, Flover, Gardaland, Garda Rental Tre, Il Quadrante abbigliamento, Supermercato Sigma – Montresor, Ugolini Petroli, Parco Natura Viva, Ristoranti Perbellini e Victory Cafè.
Dalle 23 la discoteca è stata poi aperta al pubblico con ingresso e drink gratuito per gli iscritti in “Lista Satispay” che hanno scaricato e utilizzato l’applicazione.
Un lancio in grande stile di Satispay in Veneto in partnership con la Banca presieduta da Gianmaria Tommasi, che fa così da apripista in regione. All’evento hanno partecipato Alessia Filippini, in rappresentanza del cda e dei “Giovani soci”, Alberto Dalmasso, fondatore e anima di Satispay, oltre ad alcuni esponenti del Gruppo Bancario Iccrea.
Dalmasso ha sottolineato l’importanza strategica di avviare collaborazioni durature con le Bcc più lungimiranti. “Satispay è un prodotto che si inserisce perfettamente nel portafoglio dei servizi messi a disposizione dalle Bcc”, ha detto: “una freccia in più al loro arco per arricchire la proposta di valore a clienti privati ed esercenti. Allo stesso modo queste banche possono giocare un ruolo fondamentale nella crescita di Satispay, accelerandone la diffusione nei rispettivi territori”.
“Abbiamo la grande convinzione”, ha detto Simone Lavarini, “che un evento del genere farà decollare in Veneto Satispay e lo farà in maniera decisa e dirompente e Valpolicella Benaco Banca potrà dire di essere parte della digital distruption, cioè del cambiamento nelle attività di tutti i giorni indotto dalle nuove tecnologie digitali!”.

 

Satispay 520x60