Tab Social
RelaxBankingSide2bis
Facebook logo blu
youtube_lan
 
Titolo

News

 
13/06/2017 Dalla Banca
Mag Verona apre le selezioni per il servizio civile nazionale
“Mi metto in gioco nell’Economia Sociale e nella Finanza Solidale” è il titolo del progetto, destinato
a 4 giovani tra i 18 e i 28 anni e della durata di 12 mesi, cui iscriversi entro il 26 giugno.
Al centro, l’acquisizione di buone pratiche del Terzo settore e dell’Economia sociale. Partner di progetto, Università di Verona, Cassa Padana, Valpolicella Benaco Banca Credito Cooperativo
e Naturalmente Verona.

Mag Verona ha ufficialmente aperto il progetto di servizio civile “Mi metto in gioco nell’Economia Sociale e nella Finanza Solidale”, che si propone di coinvolgere i/le volontari/e nelle pratiche del Terzo settore, del microcredito, della progettazione e della promozione culturale attraverso la creazione di eventi e l’uso degli strumenti divulgativi istituzionali, cartacei e digitali.
Saranno selezionati 4 giovani, ragazzi e ragazze, che saranno impegnati per 30 ore settimanali su 5 giorni lavorativi, per 12 mesi, per un contributo mensile di 433,80 euro.
La domanda di ammissione deve pervenire entro il 26 giugno alle ore 14, da consegnare nella sede di Mag in via Cristofoli 31/A, ed è reperibile al link http://www.magverona.it/servizio-civile-nazionale-alla-mag-di-verona/. Referente delle domande è Giulia Pravato, che risponde allo 0458100279, e-mail info@magverona.it.

L’area del Terzo settore di Mag Verona si occupa di sostenere le imprese sociali e le organizzazioni non profit, nascenti o in rilancio, tramite il servizio dell’incubatore solidale, pensato per l’avvio di nuove idee imprenditive e per il sostegno a quelle esistenti, operanti nel contesto dell’economia sociale e dell’autogestione. Gli strumenti disponibili di intervento riguardano la formazione, la consulenza, la co-progettazione e la simulazione di business plan, secondo un percorso di accompagnamento con gli/le imprenditori/trici. A ciò si affianca il reperimento eventuale di finanziamenti.
L’area di microcredito è un ulteriore settore di impegno per i/le volontari/e del servizio civile, che possono affiancarne lo sportello in attività di promozione, informazione e formazione destinate alla cittadinanza, oltre a dare supporto pratico nei progetti di microcredito di emergenza e di avvio d’impresa.
L’area promozionale-culturale mira invece alla divulgazione delle attività di Mag e dell’economia sociale in ottica mutualistica. Gli strumenti divulgativi che il/la volontario/a di servizio civile utilizzerà sono la newsletter, il trimestrale monografico A&P – Autogestione e politica prima, il portale web della Rete del Buon Vivere, il sito internet di Mag Verona, cui si affiancano attività di ricerca e studio, seminari, eventi e short master della Libera Università dell’Economia Sociale e degli Scambi di Mag, nata nell’ambito del primo programma Equal dell’Unione europea.
Infine, l’area di progettazione supporta gli altri ambiti grazie alla ricerca di finanziamenti, l’analisi di bandi europei, nazionali, regionali e locali, oltre allo sviluppo di progetti, dall’ideazione al monitoraggio. I/le volontari/e, dopo una prima fase di affiancamento, potranno assumere autonomia e responsabilità nelle varie fasi di progetto.
“Mi metto in gioco nell’Economia Sociale e nella Finanza Solidale” è indetto in partenariato di Cassa Padana Banca di Credito Cooperativo, Università di Verona - dipartimento di Scienze economiche, Valpolicella Benaco Banca Credito Cooperativo e Associazione Naturalmente Verona.