Tab Social
RelaxBankingSide2bis
Facebook logo blu
youtube_lan
 
Blog

 Blog di Valpolicella Benaco Banca

 
29/03/2017 #essereunabancasmart
I pagamenti con carte e Satispay entrano nelle Scuole
Nel mese di marzo l’Istituto Comprensivo di San Massimo è diventata la prima scuola pubblica in Italia ad accettare i pagamenti tramite Smartphone con Satispay. In collaborazione con Valpolicella Benaco Banca, che offre i servizi di tesoreria perInaugurazione POS Istituto Comprensivo San Massimo l’Istituto, è stato installato un POS di ultima generazione che oltre ad accettare i pagamento con le classiche tessere di debito e di credito permette di accettare pagamenti tramite smartphone. Satispay, su cui Valpolicella Benaco Banca ha puntato molto agli albori, permette di effettuare pagamenti con un’app installata sul telefonino e si collega al conto corrente bancario permettendo oltre a tutti i crismi di sicurezza di funzionare con qualsiasi Banca in Italia.

All’inaugurazione del servizio di incasso insieme al Dirigente Scolastico, la dott.ssa Negrini Eleonora, era presente anche il Presidente di Valpolicella Benaco Banca, dott. Tommasi Gianmaria,  che ha sottolineato quanto la Banca di territorio creda molto nell’innovazione e nella semplificazione dei pagamenti al punto da dotare i propri clienti dei più avanzati dispositivi disponibili sul mercato. “La nostra mission di Banca del territorio non solo ci invita ma ci richiede di essere parte attiva nell’innovazione e nella presenza nella nostra comunità, ci dice Tommasi Gianmaria. Essere stati i primi in triveneto a credere in Satispay è stato un vantaggio non solo per la Banca ma per tutto il territorio su cui operiamo. Sono allo studio diverse iniziative per promuovere ancor di più il servizio e diffonderlo tra tutte le persone.”