Tab Social
RelaxBankingSide2bis
Facebook logo blu
youtube_lan
 

La Storia

Nel 1984 Marano di Valpolicella e Costermano vedono la nascita di due Banche, che negli anni diventano Banca della Valpolicella e Benaco Banca, la prima operante soprattutto in Valpolicella e la seconda nell’area Baldo – Garda.

Due Banche che sono cresciute negli anni ed hanno raggiunto ottimi risultati, nonostante le piccole dimensioni.
Per questo i Consigli di Amministrazione prima ed i Soci poi, hanno deciso di unirsi per creare un’unica Banca, una Banca che mantenesse il ruolo di banca del territorio, vicino alla sua comunità e attenta alle esigenze che da essa provengono e con le possibilità offerte dall’appartenere al gruppo delle Banche di Credito Cooperativo Italiane.

L’11 novembre 2012, infatti, i Soci hanno approvato la fusione tra le due banche, che dal giorno 1 gennaio 2013 è diventata VALPOLICELLA BENACO BANCA CREDITO COOPERATIVO (VERONA).

Ad oggi le filiali sono 18, 91 dipendenti e circa 3.435 soci.